Aug 15, 2020 Last Updated 4:05 PM, Aug 3, 2020

1 maggio 2020: il messaggio di Ivan Pedretti

Pubblicato in Cultura e memoria
Letto 114 volte

Oggi è la festa del lavoro. Ogni giorno milioni di lavoratrici e di lavoratori fanno la loro parte, contribuiscono concretamente nel sostenere il nostro paese, lo stanno facendo anche oggi di fronte alla pandemia.Spesso lo fanno nelle incertezze e nelle insicurezze che ancora permangono.

Non si dovrebbe morire di lavoro eppure succede ancora, non si dovrebbe soffrire per un salario troppo basso e insufficiente eppure avviene, non si dovrebbe essere sfruttati e precari eppure avviene continuamente.

Non serve oggi chiamarli eroi quelle lavoratrici e quei lavoratori impegnati nell’emergenza Covid. Basterebbe riconoscere loro dignità, diritti, sicurezza e un giusto reddito.

Noi pensionati e pensionate siamo rimasti lavoratori e lavoratrici, abbiamo nel cuore il nostro mestiere, la nostra storia, le nostre lotte per conquistare la dignità nel lavoro. Continueremo, anche se siamo in pensione, a lottare per i diritti dei lavoratori e per quelli di cittadinanza.

Buon primo maggio a tutti e a tutte. Grazie per il vostro lavoro. Le vostre battaglie sono anche le nostre.

Seguici su Facebook Spi Abruzzo Molise

Link utili

loghetto spi cgil
 
cgil il portale del lavoro
 
cgil abruzzo logo
 
 
 
loghetto inca
 
logo sistemaservizi small
 
logo auser per link utili
 
logo asuer abruzzo
 
1loghetto federconsumatori