Jul 15, 2024 Last Updated 2:47 PM, Jun 7, 2024

Migranti e anziani: il cambiamento dell’immigrazione e le sfide per il sindacato. La ricerca

Pubblicato in Iniziative
Letto 260 volte

Lo SPI Cgil nazionale, Dipartimento benessere e diritti, ha avviato una ricerca di grande interesse comune su “Migranti e anziani: il cambiamento dell’immigrazione e le sfide per il sindacato”.

L’attività di ricerca è realizzata in collaborazione con la Fondazione Giuseppe Di Vittorio ed è giunta alla sua seconda annualità.

La ricerca realizzata nella prima annualità 2022 “Gli stranieri maturi e anziani. Demografia, lavoro e bisogni sociali nel cambiamento delle migrazioni in Italia” ha  esplorato un fenomeno poco osservato e dibattuto: il cambiamento demografico e sociale della popolazione immigrata in Italia. La definizione del fenomeno e degli aspetti quantitativi è stata realizzata utilizzando fonti statistiche istituzionali (Istat, Inps) e i dati degli archivi Inca e consorzio nazionale CAAF Cgil, con lo scopo di mettere in luce le caratteristiche e il profilo generale di coloro che migrano, vivono, lavorano e invecchiano in Italia.

La novità del tema è stata valorizzata sia nel corso della ricerca sia alla sua conclusione attraverso un contributo sul Dossier statistico immigrazione 2022 (Idos) e un Working Paper della Fondazione Di Vittorio che ne illustra i principali risultati, oltre a rappresentare un elemento di riflessione all'interno del prossimo volume “Migrazioni e sindacato” redatto per la CGIL Nazionale e la cui pubblicazione è prevista nel corso dell'anno.

La seconda annualità del progetto, 2023 – 2024, si propone di indagare come il cambiamento dell’immigrazione pone sfide al sindacato: rappresentanza, partecipazione, negoziazione, accesso alla tutela individuale per rispondere a bisogni differenziati.

Partendo dalle evidenze emerse nell’analisi quantitativa, sviluppata nella prima annualità, Spi Cgil e FDV si propongono di rispondere ad alcune domande di ricerca qualitative su progetto migratorio, esperienza lavorativa e bisogni sociali degli anziani immigrati: • Quali sono i principali modelli di progetto migratorio che gli immigrati maturi e anziani realizzano in Italia? • Quali sono le dimensioni critiche della condizione di lavoro, di accesso al welfare (in particolare l’accesso a prestazioni previdenziali, sociali, assistenziali) che evidenziano gli immigrati maturi e anziani? • Quali bisogni esprimono, e in che modo il sistema dell’intervento sindacale (includendo l’azione confederale, di categoria, dei servizi e dell’associazionismo Cgil) può rispondere a tali domande?

Il progetto ha previsto la sperimentazione sul campo della ricerca attraverso specifici Focus Group nelle seguenti aree: Torino, Milano, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo/Molise, Calabria.

In particolare in Abruzzo/Molise i Focus con interessanti risultati si sono tenuti a Campobasso, Pescara, Sulmona (AQ).

Seguici su Facebook Spi Cgil Abruzzo Molise

Iscriviti

2024 tessera cgil

Link utili

loghetto spi cgil
 
cgil il portale del lavoro
 
cgil abruzzo logo
 
 
collettiva
 
loghetto inca
 
logo sistemaservizi small
 
logo auser per link utili
 
logo asuer abruzzo
 
1loghetto federconsumatori